La ricerca dell’eccellenza passa dall’attento ascolto dei bisogni dei nostri clienti e, spesso, la richiesta di mercato è avere apparecchiature adattabili a più macchine. Essendo fuori dalla linea di produzione del tessuto, queste macchine garantiscono evidenti risparmi sui costi. Proprio in quest’ottica nasce COMEZ M-REI/600, una macchina compatta per fissare termicamente la larghezza dei tessuti a maglia. 

Questa tipologia di macchina per il finissaggio è l’ideale nell’industria dei tessuti stretti oppure nelle campionature. I tessuti allargati e termofissati con questo sistema posseggono la stabilità necessaria ad evitare significative deformazioni durante i successivi processi di lavorazione, come ad esempio la tintura. Inoltre questo processo di trattamento termico con allargamento del tessuto permette di evidenziare ancora di più sui pizzi il motivo rispetto al disegno fondo.

Caratteristiche del sistema

La presa del tessuto avviene in modo automatico con un dispositivo a funzionamento elettrico. Le due catene, dotate di una successione di punte, trasportano il tessuto ben teso in una camera riscaldata, dove l’azione congiunta del calore e della ventilazione ne fissa le dimensioni.

COMEZ M-REI/600 dispone di uno svolgitore che permette al tessuto, preventivamente raccolto in rotoli, di essere svolto all’interno del forno tramite gli aghi. Un comando manuale consente di definire il grado di allargamento del tessuto prima di arrivare alla fase di termofissaggio.

Inoltre, per quanto riguarda i pizzi, un dispositivo all’uscita permette di sfilare le catenelle di legatura in modo tale da separare i singoli nastri e raccoglierli per caduta in più scatole.

Per saperne di più visiona il video di COMEZ M-REI/600.